Usa le affermazioni positive per il tuo benessere e per il tuo successo!

Le affermazioni positive sono un mezzo semplice e potente al servizio della tua crescita personale perché ti permettono di modificare le tue convinzioni limitanti che troppo spesso ti impediscono vivere bene. "Non ce la farò mai!", "Non sarò mai ricca!", "Ormai non ho più l'età per...", "Sono un po' lenta" sono alcuni esempi di affermazioni limitanti.
A volte noi pronunciamo queste frasi senza farci caso perché non conosciamo il potere delle affermazioni ma, con un po' di allenamento, possiamo imparare a riconoscerle e a neutralizzarle grazie alla suggestione positiva generata dalle affermazioni. Molte altre volte la nostra mente formula queste affermazioni "sullo sfondo" e noi ne percepiamo l'effetto come uno stato d'animo di disagio e di tristezza.
Puoi usare le affermazioni per modificare diversi aspetti della tua vita, come ad esempio i tuoi rapporti con gli altri (e con l'altro sesso in particolare), la tua salute o le tue caratteristiche fisiche, mentali o caratteriali.
Bastano pochi incontri individuali di Life Coaching per imparare a usare in modo rapido ed efficace il potere delle affermazioni positive.
Ad esempio puoi usare le affermazioni di autostima per migliorare la tua immagine di te, per liberarti dall'idea che "dovresti" essere differente.
Per vedere alcuni esempi di affermazioni positive, clicca qui.
Formulare frasi positive mette in moto le tue risorse e ti aiuta a vedere il lato positivo di ogni situazione, a gestire in modo efficace e creativo la tua vita.

Convinzioni limitanti.

Le convinzioni limitanti sono convinzioni negative e sono molto insidiose: procurano disagio o dolore e impediscono di vedere nuove possibilità e vivere nuove esperienze di autentica crescita personale.
Queste convinzioni sono il maggiore ostacolo che incontrano le persone che desiderano ottenere un certo grado di controllo della mente e che, dopo qualche tentativo andato a vuoto, dicono che le affermazioni non funzionano. Il nostro cervello riceve un'immensa quantità di informazioni e ne seleziona una minima parte che raggiunge la corteccia cerebrale e crea le nostre esperienze consapevoli. Questa selezione avviene in base alle nostre convinzioni, sia positive che negative. Se siamo convinti che non troveremo mai un lavoro adatto a noi il nostro cervello scarterà come irrilevanti tutte le informazioni con le quali veniamo a contatto (annunci sul giornale, conversazioni fra amici, siti internet e simili) e che ci permetterebbero di trovare il lavoro giusto per noi. Immagina di trovarti in un salone per un ricevimento, con decine di persone che parlano animatamente: non puoi cogliere le loro parole perché sono un rumore di fondo, indistinto. Se però qualcuno, in fondo alla sala, pronuncia il tuo nome te ne accorgi subito. La stessa cosa succede con il pianto del bimbo che sveglia la madre mentre il treno che è passato poco prima non ha disturbato il suo sonno. Le affermazioni positive riguardano ogni aspetto del nostro miglioramento personale: il successo, la salute, la possibilità di operare un cambiamento positivo nella nostra vita.
Le affermazioni aprono i canali della percezione e ci permettono di cogliere meglio le opportunità che la vita ci offre.

Affermazioni sulla salute.

Le affermazioni positive che riguardano la salute meritano una particolare considerazione perché possono davvero aiutarci, se gestite in modo adeguato, mentre quelle negative possono essere particolarmente dannose.
Ti è mai capitato di dire: "Tutti gli anni mi faccio la mia bronchitella", oppure: "Quando cambia il tempo mi prendo sempre il raffreddore" o qualcosa di simile?
Queste affermazioni sono molto negative anche se in apparenza descrivono fatti "oggettivi".
Quando diciamo "tutti gli anni" oppure "sempre" o una qualche altra espressione che descrive una "verità" a proposito di una nostra esperienza, ci stiamo programmando a vivere proprio questa esperienza, sia nel bene che nel male.

Possiamo riformulare queste frasi in modo che esprimano il nostro pensiero ma togliendo loro ogni suggestione negativa, possiamo trasformarle in affermazioni positive, imparando a usare le affermazioni per migliorare la vostra vita.

Ad esempio potremmo dire: "Negli ultimi tre anni ho sofferto di bronchite durante l'inverno", oppure: "Fino ad ora mi è capitato spesso di raffreddarmi quando cambia il tempo".

Lasciamo le porta aperte al cambiamento!

Non è detto che un evento negativo si debba ripetere, anzi! Da questo momento possiamo sviluppare una maggiore attenzione alle nostre affermazioni, modificando quelle negative e formulando nuove e potenti affermazioni positive. Possiamo attivare il potere del pensiero positivo, creare affermazioni positive e nuove strategie mentali ed emozionali, in modo da migliorare la qualità della nostra vita. Possiamo farlo per la nostra salute, per il lavoro, per la vita di relazione, per il nostro benessere interiore e per tutti gli aspetti della nostra vita che desideriamo migliorare.
Le affermazioni che noi formuliamo, sia positive che negative, diventano la nostra realtà.
 
Impara a usare il potere della affermazioni positive.
Ci sono in circolazione molti manuali che ti possono spiegare come usare a tuo vantaggio il potere delle affermazioni positive, sia per migliorare la tua vita privata che per avere successo nel tuo lavoro.
Dopo avere provato per molti anni e approfondito l'argomento in molti corsi e seminari, forse adesso potresti iniziare a dubitare del fatto che sia poi così facile cambiare la propria vita solamente con la ripetizione di una frase fatta, del tipo: "io sono perfetto e tutto mi va a meraviglia!".
In effetti, non funziona e non può funzionare!
Non si possono usare le affermazioni positive come una specie di mantra ipnotico per cambiare magicamente il nostro modo di vivere, di pensare e di agire.
In questo modo le affermazioni positive sono come una specie di "coperchio" che copre una pentola piena di rabbia e di paura: come potrebbero funzionare?
Nel percorso di crescita personale, come in molti altri aspetti della nostra vita, non esistono le scorciatoie e non funzionano le furbate e i "trucchi".
Le affermazioni positive sono uno strumento molto potente ma richiedono un serio e autentico lavoro di allineamento interiore fra le nostre quattro dimensioni di realtà: "Io sono" (coscienza e volontà), "Io sento" (sensazione e intuizione), "Io penso" (intelligenza e informazione) e "Io faccio" (parola e azione).
Migliora il tuo allineamento interiore.
Un buon allineamento interiore ti aiuta a organizzare meglio le tue energie e aumenta molto la tua efficacia personale.
Ecco come puoi migliorare il tuo allineamento interiore...