Ecco come avere un buon controllo della mente.
Un buon livello di controllo della mente è il risultato di un lungo lavoro, non basta allungare il braccio e raccogliere la mela che pende dall'albero.

La nostra mente è un'unità complessa, che ha diversi livelli di funzionamento:
• La
mente subcosciente ha la missione di proteggerci dai pericoli, come ad esempio quando, in modo del tutto automatico, mettiamo le mani avanti se cadiamo
• La
mente cosciente ha la missione di formulare problemi e di trovare le relative soluzioni (ti sei mai chiesto quand'è che finiamo di pensare a una certa cosa?)
• La
mente sopracosciente la missione di darci la gioia e la pace, nonché di espandere la nostra conoscenza attraverso il potere dell'intuizione cosciente.
 
Se il tuo obiettivo è quello di realizzare un'autentica crescita personale, allora è importante che tu ti dia da fare per comprendere appieno cosa significa avere il controllo della mente (della propria mente, intendo) e per mettere in pratica ciò che avrai imparato.

La prima cosa che è importante comprendere è che l'essere umano è un'unità complessa di corpo, mente e spirito.

Il "pilota interiore".
Quando pensi al "controllo della mente", probabilmente intendi dire che c'è una parte di te che è in grado di controllare, di gestire più o meno bene, i tuoi stati d'animo.

Ad esempio, se hai un buon grado di controllo della tua mente, sei in grado di tenere a freno la tua rabbia e di controllare le tue reazioni emotive.

Tutti noi abbiamo fatto l'esperienza di questo tipo di controllo, così come abbiamo fatto l'esperienza di perderlo, no?

La mia domanda, ora, è questa: se l'essere umano è mente e corpo, CHI è che controlla la mia mente?

Quale parte di me è in grado di vedere quello che succede nella mente e di intervenire sulla mente per calmarla e cambiare, calmare, interrompere i suoi pensieri e la sue emozioni?

Di fronte a questa domanda (che mi capita di fare spesso nei miei corsi), molte persone mi rispondono semplicemente "Io"!
La risposta è corretta, ma siamo sicuri di comprenderne le implicazioni?

Chi è questo "Io" che è in grado di controllare la mente?

Bene, ecco la risposta: è il "pilota interiore", il centro di coscienza e di volontà che si trova all'interno di ogni essere umano, nel suo centro, proprio come i semi si trovano il centro di una mela.

Questo "pilota interiore" c'è sempre stato, anche quando abbiamo perso la testa o siamo caduti in depressione.

In effetti, quando diciamo "il mio corpo", oppure: "la mia mente", intendiamo dire proprio questo: il corpo e la mente che appartengono a ME, mentre io sono il "pilota interiore" della mia mente, il pilota della mia dimensione interiore.

In effetti, se posso dire: "sono arrabbiato" oppure: "sono allegro", è perché IO sono il testimone silenzioso della mia mente, il piota che tiene socco controllo la mente, che osserva i pensieri e le emozioni che la mente produce.

A cose serve il controllo della mente?
Avere controllo della mente significa imparare a funzionare come pilota della propria dimensione interiore, significa imparare a scegliere consapevolmente i propri pensieri e in una certa misura anche le proprie emozioni.

Quante volte ti è successo di dire mentalmente: "Non ci voglio più pensare" ma di non riuscire a scacciare un certo pensiero dalla tua mente?

Naturalmente, non è possibile né sarebbe una buona cosa avere il controllo totale della propria mente; la mente subcosciente sfugge in gran parte al nostro controllo e alla nostra volontà, ed è un bene che sia così.

Ma quand'è che davvero è importante riuscire ad avere il controllo della mente?

Quando ci accorgiamo che la qualità della nostra vita è povera, quando ci accorgiamo che stiamo vivendo in una dimensione piatta e monotona, che si chiama "il quotidiano".

In questa dimensione, tutti i giorni si assomigliano e il futuro non ci porterà nulla di nuovo, mentre il presente è una brutta copia del passato.

Se vivi nel quotidiano, vuol dire che tua mente a non è più in contatto con il tuo spirito, vuol dire che è arrivato il momento di prendere in mano la situazione e di iscriverti a
Percorso di Crescita Personale, per imparare a formulare delle affermazioni positive e a funzionare come pilota della tua mente e vivere una vita piena e soddisfacente.

Grazie per l'attenzione e a presto,

David Racah